Telematica per l’autotrasporto al Transpotec

Al Salone veronese hanno esposto diversi produttori sistemi per il tracciamento e la gestione delle flotte e per il controllo dei dati del cronotachigrafo in remoto. Ecco le novità di Timocom e Infogestweb.

La connettività tra veicoli e strutture aziendali è un elemento diventato strategico per la gestione di un'impresa di autotrasporto e negli ultimi anni l'offerta di sistemi per l'analisi dei dati provenienti dai veicoli è notevolmente aumentata. Un altro volto della telematica nel trasporto è quello delle soluzioni che fanno incontrare domanda e offerta di autotrasporto, sia a livello di singoli viaggio, per per tender per servizi sul medio e lungo periodo. Al Transpotec 2018 erano presenti alcuni dei principali fornitori di questi sistemi.
Per quanto riguarda i servizi per mettere in contatto domanda e offerta, spiccava lo stand della tedesca Timocom, che si presenta come il primo Start Logistics System, nel segno dell'Augmented Logistics. Il sistema nato dall'interconnessione di diverse applicazioni, servizi e interfacce ha spinto Timocom a ripensare completamente il modo con cui di presenta ai clienti. Questo orientamento strategico si riflette anche nel nuovo marchio che viene presentato per la prima volta in Italia. Per il Gruppo la missione fondamentale è definire e sostenere il processo di digitalizzazione insieme ai clienti, un compito importante e stimolante, poiché nel corso degli ultimi anni Timocom ha potuto registrare con un notevole aumento nel numero di clienti italiani.
Nel settore della gestione della flotta, Infogestweb ha presentato a Verona la quarta generazione della piattaforma web per il monitoraggio del cronotachigrafo Golia, che ha nuove funzioni e un'interfaccia grafica aggiornata. Una delle principali novità è Geofleet, un sistema di geo-localizzazione dotato di mappe dedicate ai veicoli industriali. Questa funzione segnala i divieti di transito e calcola i percorsi sulla base del traffico in tempo reale e dello storico medio. Il gestore della flotta può seguire gli spostamenti di autisti e veicoli, analizzare in tempo reale i viaggi e pianificare le attività con precisione. Dalla sede dell'azienda si può anche visualizzare l'area in cui il veicolo può viaggiare con il tempo di guida dell'autista ancora a disposizione e i parcheggi disponibili, con caratteristiche e posti liberi.
Un'altra innovazione di Golia è l'assistente virtuale per un'analisi completa di azienda, autisti e veicoli, che segnala le priorità da gestire, con allarmi in tempo reale sulle situazioni critiche: autisti che guidano senza avere inserito la carta nel cronotachigrafo, mancato scarico lettere di notifica e documenti in scadenza, infrazioni, avvisi sui riposi settimanali, scadenza delle revisioni del cronotachigrafo e del veicolo. La nuova interfaccia mostra un grafico per l'analisi delle attività dell'autista più efficiente e completo, grazie a nuove funzionalità interattive e un più profondo grado di dettaglio. È possibile visualizzare informazioni sulle voci "riposo", "disponibilità", "lavoro", "guida" e altre informazioni come le infrazioni commesse e il luogo di dove si sono verificate. Inoltre, la nuova visualizzazione "continua" permette di muoversi in modo più semplice nella temporalità del grafico, seguendo l'andamento delle attività di ogni autista.

(fonte trasportoeuropa.it)

I commenti sono chiusi