Multa di 10mila euro a due autisti per frode cronotachigrafo

La Polizia Stradale di Bergamo ha scoperto due apparati elettronici per manomettere le rilevazioni sui tempi di guida e di riposo su altrettanti camion per il trasporto di ortofrutta.

Una pattuglia della Polstrada di Bergamo ha fermato la notte tra il 13 e il 14 maggio otto veicoli industriali, rilevando undici infrazioni alle norme sui tempi di guida e di riposo degli autisti. Le più gravi riguardano due camion che trasportavano prodotti ortofrutticoli, provenienti dalla Campania e dalla Puglia, il cui cronotachigrafo risultava in pausa al momento del fermo. Gli agenti hanno poi portato i veicoli in officina per un controllo più approfondito, scoprendo un apparato elettronico, telecomandato dall'autista, che poteva manomettere le rilevazioni dei tempi di guida e di riposo. La sanzione nei confronti degli autisti è stata pesante: diecimila euro di multa a testa e ritiro della pente. La Polstrada annuncia che la campagna di controlli sui veicoli pesanti proseguirà anche nei prossimi giorni.

(fonte trasportoeuropa.it)

I commenti sono chiusi